Seleziona una pagina

Comune di Cavriana

 

Comune di Cavriana

La Pieve di Santa Maria: chiesetta romanica dedicata alla madonna Immacolata, edificata nel XII secolo. Sulle pareti lacerti di affreschi coevi all’edificio. Pregevole, nell’abside centrale il bellissimo altorilievo del XIV°-XV° secolo rappresentante della Madonna della Misericordia. L’oratorio di San Sebastiano: costituito nel XII sec., conserva importanti lacerti di sinopie ed affreschi del XI-XVI sec. Chiesa Parrocchiale di S. Maria Nova: edificata nel XVII sec. su un’antica costruzione del 1400. Conserva pregevoli arredi in legno intagliato. Di particolare bellezza i paliotti intarsiati dell’altare maggiore e di alcuni altari laterali. Nella sacrestia è conservato il trittico di Zenone da Verona raffigurante la Vergine in trono tra i Santi Sebastiano e Rocco. Notevole anche il settecentesco baldacchino processionale, tutto ricamato in oro. La Rocca Fortezza: a testimonianza dell’antico maniero sono rimasti i ruderi della cinta muraria, una delle porte di accesso e una torre di avvistamento e difesa trasformata in campanaria nel XVII secolo. Dalla passerella panoramica si può godere di una grandiosa vista sul lago di Garda, sulle Prealpi lombardo-venete e, nei giorni di maggior limpidezza, anche di Mantova dell’Appennino. Villa Mirra: edificio storico risalente al XV secolo e rimaneggiato nei secoli XVIII e XIX. Ha ospitato nel corso dei secoli personaggi storici come Napoleone Bonaparte, Napoleone III, Vittorio Emanuele II, Giuseppe Garibaldi, Charles de Gaulle, Giovanni Gronchi e Giulio Andreotti. Di proprietà del Comune di Cavriana dal 1978 è il centro culturale del paese, sede del Museo Archeologico dell’Alto Mantovano, della biblioteca Comunale e di numerose iniziative culturali. Il Museo Archeologico dell’ Alto Mantovano: si trova presso la Villa Mirra ed è uno dei più interessanti Museo Archeologici della Lombardia. Il museo è aperto: da martedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00; Sabato e Domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Per visite al di fuori dagli orari indicati: 030806330 o 3471403247 Museo ”Vecchio Mulino e Antichi Mestieri”: è una raccolta privata di attrezzi, strumenti e utensili di un ex mugnaio, Dario Darra, che vanno dal 1800 al 1916. Via Pozzone,12-46040 CAVRIANA (MN) tel.037682259. Antica Fiera di San Biagio: si svolge in occasione della festa del Santo Patrono (3 febbraio). Nell’occasione si può degustare, presso tutte le pasticcerie ed i ristoranti del luogo, la Torta di San Biagio, dolce a base di mandorle, la cui ricetta tradizionale risale all’epoca dei Gonzaga (1400-1500). Nell’occasione ne viene preparata una del diametro di m. 3,50 che è tagliata ed offerta gratuitamente nella piazza del paese. Il dolce è stato riconosciuto dolce tipico dalla Regione Lombardia ed ha ottenuto la DE.CO. nel 2011. Palio della Capra D’oro: Lontano dalla calura della città, i Gonzaga di Mantova cercavano qui, sui verdi colli dell’anfiteatro morenico del Garda, ristoro , svago e, non da ultimo, anche il piacere del palato. A ricordo di questi fasti rinascimentali, ogni anno, il primo sabato di luglio si corre il palio della Capra d’oro.

Segui il Comune di Cavriana

via porta antica 23 cavriana

Tel. 0376/811410-30; fax: 0376/811425

comune@comune.cavriana.mn.it

Comune di Cavriana