Seleziona una pagina

Cooking-Glove-128 Torta Delle Rose

  • Farina 130 + 170 gr
  • Latte q.b.
  • Burro 70 + 40 gr
  • Zucchero 70 + 40 gr
  • Uova 3 tuorli
  • Lievito di birra 1 cubetto
  • Scorza grattugiata di un limone
  • Sale un pizzico
  • Zucchero in granella per guarnizione

Impastate 130 grammi di farina col lievito di birra e tanto latte tiepido quanto basta per ottenere un panetto morbido che lascerete lievitare tutta la notte in una zuppiera coperta da un canovaccio umido e da un coperchio. Il giorno dopo preparate la crema di burro lavorando a crema in una ciotola 70 gr di burro e 70 gr di zucchero. Impastate poi, sulla spianatoia, la farina, lo zucchero e il burro rimasti insieme ai tuorli d’uova, sale e scorza di limone. A questo impasto aggiungete il panetto lievitato e lavorate bene, fino a che non saranno completamente amalgamati. A questo punto ricavate dall’impasto una sfoglia grande circa 30 x 45 cm. Spalmatevi sopra la crema di burro e zucchero, arrotolatela, non troppo stretta, e tagliatela in 7 pezzi. In una teglia da 24 cm. Imburrata e infarinata, adagiate le rotelle , o “rose”, di pasta, pennellatele con un albume sbattuto e cospargetele di zucchero in granella. Lasciate riposare la torta per un’oretta in un luogo tiepido (il forno a 25 – 30 gradi è perfetto) e infine cuocete, nella parte bassa del forno, a 175° per 45 minuti circa.

La Torta delle Rose è un dolce di pasta lievitata, molto ricco di burro, con una forma abbastanza insolita: rotoli di pasta (le rose) disposti in cerchio a riempire la tortiera. Una variazione interessante per la classica pasta brioche.